s

Blog

L’orgasmo femminile: 4 zone erogene segrete di cui tutti si dimenticano

Molti hanno sentito parlare delle proprietà miracolose del particolare punto G

sul corpo di una donna, ma non molti capiscono cosa si nasconde dietro questo nome, e pochissime persone sanno dell’esistenza di almeno altri 3 punti speciali, stimolando i quali le donne provano una sensazione particolarmente buona. Queste zone erogene sono chiamate punti A, K, U nelle donne. е. L’intero « alfabeto femminile » consiste nell’acronimo G-A-K-U.

Vediamo cosa sono queste zone erogene, dove sono, come stimolarle e che effetto producono.

Il punto G si trova sulla parete anteriore della vagina ad una profondità di 4-5 centimetri dall’ingresso della vagina. L’orgasmo auricolare è una zona ipersensibile della vagina.5 a 2 cm, contenente 600 terminazioni nervose per millimetro quadrato, a differenza di altre zone che non contengono più di 30 terminazioni nervose. Così la stimolazione di questa zona vi darà 20 volte più piacere. Le femmine possono facilmente stimolare la zona erogena con l’aiuto di un dito o di un piccolo vibratore di forma e funzione adeguate.

Dove sono le zone più erogene nelle donne?

Punto A

Dove si trova la zona erogena di una donna chiamata punto A? Si trova nella parte anteriore della vagina, tra la vescica e la cervice, è, come la G, un punto ipersensibile di 2-4 centimetri. Quando è molto eccitata, i tessuti che circondano l’utero cominciano a contrarsi fortemente, e il pene maschile può penetrare quasi 3 centimetri oltre la cervice. Inoltre, questa zona non diventa ipersensibile dopo l’orgasmo, il che permette di prolungare il piacere.

Punto K

Il punto K si trova nella parte posteriore della vagina, e questo punto viene stimolato durante il sesso anale, ma a condizione che la parete tra il retto e la vagina non sia troppo spessa. La stimolazione di questa zona, a differenza delle due zone precedenti, non fornisce sentimenti emotivamente colorati, amore e affetto per il partner, ma fornisce un orgasmo particolarmente acuto e vivido.

Il punto U

Quali sono le altre zone erogene delle donne?? Il punto U è un tessuto erettile morbido, anche intriso di terminazioni nervose in un volume maggiore rispetto al tessuto circostante. Si trova nel vestibolo dell’uretra. La stimolazione del punto U stimola un intenso desiderio di sesso e di minzione allo stesso tempo. Non solo sul punto U, ma anche sulle ghiandole Skeena, o la cosiddetta « ghiandola prostatica » del corpo femminile, che sono situate su tutto il corpo spugnoso dell’uretra. Queste zone sono specifiche per ogni donna e possono essere situate all’uscita dell’uretra, al centro del canale o alla cervice stessa. La loro posizione è un fattore importante per la sensibilità del punto U. Il punto U non viene toccato durante il sesso normale, quindi deve essere stimolato separatamente con un movimento circolare con il dito. La stimolazione dei punti G e U simultaneamente nelle donne a volte provoca i cosiddetti ‘squirt’ e multiorgasmi.

E per un’esperienza davvero indimenticabile, potete provare a lavorare su tutte le zone allo stesso tempo. Ora sai dove sono le zone erogene di una donna.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit sed.

Follow us on